loader image

Una vita cinese. Il tempo del padre

Li Kunwu – Philippe Ôtié

  Autore

Li Kunwu – Philippe Ôtié

  Titolo

Una vita cinese. Il tempo del padre

  Contenuti

Una trilogia [“Il tempo del padre”, “Il tempo del partito”, “Il tempo del denaro”] che porta dalla presa del potere di Mao Zedong (1949) sino ai giorni nostri, una storia della Cina vissuta dall’interno, in un coinvolgente romanzo a fumetti
Paola Albini


Una vita cinese è l’autobiografia a fumetti dell’artista Li Kunwu, disegnata da lui stesso e scritta a quattro mani con P. Ôtié. Il tempo del padre è il primo di tre volumi che raccontano un viaggio nel tempo e nella storia. 1950. Mao Zedong è al potere da un anno quando sulle montagne dello Yunnan, nel sud della Cina, il segretario Li, irruente quadro comunista, conosce la giovane Xiao Tao. Dal loro matrimonio nasce Li Kunwu. Dall’infanzia rivoluzionaria alla morte di Mao, nei disegni di Li scopriamo la Cina del Grande Timoniere attraverso i suoi occhi di bambino che non ha conosciuto altro che il regime comunista: la trama epica è affidata a una narrazione intima, che riflette la vita dell’autore, per più di trent’anni artista di Stato per il Partito comunista. L’autore si racconta rispettando fedelmente i fatti storici della sua vita, inevitabilmente intrecciata alla storia del suo paese: la Rivoluzione culturale, il Grande balzo in avanti. La mano di Li Kunwu, che unisce le tradizioni del pennello ai tratti caricaturali della propaganda maoista, raffigura la vertiginosa follia collettiva e la spirale di alienazione di un popolo ipnotizzato da Mao.

  Tag