Skip to main content

Iraq: Ur e il “Cimitero Reale”

L’Iraq cela una profusione di siti antichissimi, un vero paradiso per gli archeologi e le persone amanti della cultura, che Amitaba ha incluso nella ghirlanda delle destinazioni da noi più apprezzate. Questo articolo di Antonio Ratti, archeologo e ricercatore storico, uscito sulla rivista History ad ottobre 2022, offre una chiave di lettura professionale dei mondi mesopotamici sepolti dal tempo, aprendo per noi uno spiraglio su un tempo assolutamente lontano, ma anche contemporaneo: fu qui infatti che l’Uomo inventò la scrittura, primo passo per la costruzione delle strutture sociali complesse che hanno portato al mondo moderno.

La scoperta della città-stato sumera di Ur fu una delle pagine più esaltanti dell’archeologia. Dalle riarse sabbie emersero edifici monumentali, testi di importanza storica e oggetti di incomparabile bellezza, insieme anche a tristi testimonianze di sacrifici umani: una vera miniera di informazioni preziose.

Ci fa piacere ricordare anche che Antonio è una Guida di Amitaba; viaggiare con lui è molto stimolante.

Buona lettura!

articolo_iraq_1articolo_iraq_2
articolo_iraq_3articolo_iraq_4