Il Cammino Sacro del Giappone

Durata:14 giorni

Sintesi del viaggio

Questo itinerario racchiude tutto ciò che si può desiderare dal Giappone, dalla naturalezza alla tradizione, dal classico al moderno, alla scoperta del volto sacro del paese del Sol Levante.

Presentazione del viaggio

Il Cammino Sacro ha inizio nell'antica capitale giapponese, Kyoto. A Kyoto si scopre il fascino del Giappone più tradizionale: è un luogo unico, dove vivere la vera essenza del paese del Sol Levante. Avrete l’opportunità di visitare Himeji (famoso per il suo castello, dichiarato patrimonio dell'umanità dall’ UNESCO), Hiroshima (tristemente ricordata per gli avvenimenti della Seconda guerra mondiale) e salire sul monte Koya, luogo mistico avvolto tra fitte foreste. Considerato uno dei luoghi più sacri del Giappone, il monte Koya è tuttora uno dei maggiori centri monastici del paese, grazie alla presenza dei numerosi templi buddisti.

Si avrà la possibilità di percorrere gli antichi sentieri del pellegrinaggio di Kumano Kodo e visitare il santuario Hongu Taisha. Da qui si raggiunge Osaka, la terza città più grande del Giappone, che si distingue dal punto di vista storico, culturale ma anche culinario. Osaka è una città moderna e offre il meglio di sè di notte, illuminata dai neon. Il vostro cammino continuerà verso Kanazawa, Shirakawa-go e Takayama, fino al parco nazionale Fuji-Hakone, dominio della natura e della tradizione. Per concludere l'itinerario con un salto nella modernità si visiterà la straordinaria Tokyo, tappa obbligatoria di ogni viaggio in Giappone.

Per ogni chiarimento o richiesta, contattateci: amitaba@amitaba.net - 02 33614196

 

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

1°g. Kansai - Kyoto 
Arrivo all’aeroporto internazionale di Osaka Kansai. Dopo le procedure di sbarco, accoglienza da parte dell’assistente locale. Trasferimento in hotel con un Airport Limou­sine Bus insieme all'assistente. Check-in hotel a partire dalle ore 15:00. Pernottamento a Kyoto per tre notti al Kyoto Century Hotel.

2°g. Kyoto
Colazione in hotel. 08:30 Ritrovo nella lobby con la guida locale e visita della città con mezzi pubblici o pullman riservato (la scelta del mezzo sarà in base al numero dei partecipanti). Il tour prevede visite al tempio Sanjusangendo, al castello Nijo, al tempio Tenryuji e al bosco di bambù di Arashiyama.
Pranzo in un ristorante locale. Verso le 17:30 rientro in hotel.

3°g. Kyoto - Nara (opzionale)
Colazione in hotel e intera giornata a disposizione per esplorare la città. Chi lo desidera, può partecipare all'escursione facoltativa a Nara e Fushimi Inari: il tour inizia alle 8:30 con l'incontro con la guida locale. Per la visita di Nara ci si sposta con i mezzi pubblici o con un pulmino riservato. Tra i punti di interesse, il tempio Todaiji e il parco di Nara, verde dimora dei daini, animali sacri che troverete ripro­dotti come simbolo sui tombini nelle strade. Sulla via del ritorno visita del santuario shintoista Fushimi lnari. Verso le 13:30 rien­tro in hotel a Kyoto.

4°g. Kyoto - Himeji - Kurashiki - Hiroshima 
Colazione in hotel. In mattinata i bagagli più pesanti verranno trasportati a Hiroshima separatamente, dove li ritroverete il giorno successivo: è necessario quindi un bagaglio a mano con l'occorrente per una notte.
07:30 ritrovo nella lobby dell’hotel e trasferimento alla stazione di Kyoto.
Partenza per Himeji con treno espresso della Japan Railways. Arrivo e visita del ca­stello di Himeji, riconosciuto Patrimonio dell’UNESCO. Si prosegue in pullman per Kurashiki, con pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Kurashiki, per ammirare l'antica residenza della fa­miglia Ohashi e il quartiere storico Bikan.
17:00 Partenza in pullman per Hiroshima.
19:30 Arrivo previsto a Hiroshima e trasferimento in albergo. Pernottamento a Hiroshima per due notti presso lo Sheraton Hotel Hiroshima o il Rihga Royal Hotel.

5°g. Hiroshima - Miyajima - Hiroshima
Colazione in hotel.
09:00 ritrovo nella lobby con la guida parlante italiano e visita della città: si avrà la possibilità di vedere il Parco Memoriale della Pace, il Museo della Pace e la Cupola della Bomba Atomica.
Proseguimento in traghetto per l’isola di Miyajima e visita del santuario shintoista di ltsukushima. Verso le 17:00 rientro in albergo a Hiroshima.

6°g. Hiroshima - Monte Koya
Colazione in hotel. Anche per questo trasferimento i bagagli verranno spediti direttamente a Osaka, rendendo quindi necessario un bagaglio a mano per le due notti a Koyasan e all'onsen di Kawayu.
Ritrovo nella lobby e trasferimento alla stazione di Hiroshima. 08:35 Partenza per Shin-Osaka con treno veloce JR.
10:01 Arrivo a Shin-Osaka e partenza per il monte Koya in pul­lman. Pranzo in un ristorante locale. Arrivo al monte Koya e visita della montagna sacra del buddismo, soffermandosi sul tempio Kongobuji, sul tem­pio Danjo Garan e sul mausoleo Oku-no-in. Questo magico altopiano, coperto da foreste e circondato da otto cime, venne scelto dal monaco Kobo Daishi nell’816, al suo rientro dalla Cina, come luogo di ritiro. La sua figura è molto importante in Giappone poiché fondò la scuola buddista Shingon, che oggi viene seguita da circa 10 milioni di fedeli ed ha approssimativamente 4000 templi nel paese: la tomba del veneratissimo maestro, che per i fedeli sta solo dormendo, è qui sul monte Koya, in attesa della venuta del prossimo Budda, Miroku (Maitreya). Dopo la visita trasferimento allo “shukubo” (foresteria del monastero) per il pernottamento e per una cena giapponese vegetariana: a seconda della disponibilità, si tratterà del Monte Koya Shukubo Henjokoin, dell'Ekoin o del Kumagaiji, dislocate lungo le pendici del monte Koya. Essendo ospiti dei monaci non si avranno le comodità tipiche di un hotel: le camere non dispongono di servizi privati (nei templi il bagno comune è all'esterno) e rispettando le usanze si dorme e si mangia sul tatami, con un pavimento in stile giapponese.
Note: La temperatura sulla cima del monte Koya e di circa 8°C più fredda di Kyoto, raccomandiamo un abbigliamento ap­propriato.

7°g. Kumano Kodo (Cammino di Kumano Kodo) - Kawayu Onsen
Chi lo desidera, avrà la possibilità di prendere parte alle preghiere dei monaci nelle prime ore del mattino.
Colazione vegetariana nel monastero.
08:30 ritrovo nella lobby con la guida parlante italiano e par­tenza per Kumano in pullman.
Arrivo a Kumano e pranzo in un ristorante locale. Nel pome­riggio camminata lungo gli antichi sentieri del pellegrinaggio di Kumano Kodo (4 km, 60 minuti circa). Visita del santuario Hongu Taisha, meta principale del pellegrinaggio, e di Oyuno­hara, antica sede del santuario.
Verso le ore 17:00 trasferimento al ryokan Midoriya o al ryokan Fujiya, cena e pernottamento.

8°g. Kawayu Onsen - Osaka 
Colazione al ryokan.
08:30 ritrovo nella lobby e trasferimento ad Osaka con bus pri­vato. All'arrivo (11:00 o 12:34) visita della città, a cominciare dall'Osservatorio del Giardino Pensile dell’Umeda Sky Building, per poi proseguire verso il quartiere Dotombori.
Al termine trasferimento in albergo, per una notte all'Hotel She­raton Miyako.

9°g. Osaka - Kanazawa 
Colazione in hotel e spedizione dei bagagli a Tokyo: è necessario un bagaglio a mano per le due notti a Kanazawa e Takayama.
Ritrovo nella lobby e trasferimento alla stazione di Osaka. 08:44 Partenza per Kanazawa con treno espresso.
11:13 Arrivo a Kanazawa e visita della città, iniziando dal giardino Kenroku-en - il più grande del Giappone - per poi proseguire con una visita al mercato di Oumicho, all'antico distretto delle geisha Higashi Chaya-gai (ancora oggi ricco di sale da tè), e infine al quartiere Nagamachi, dove si visiterà l'antica residenza del samurai Nomura.
Verso le ore 17:00 trasferimento in albergo per una notte al Kanazawa Hotel Nikko Kanazawa.

10°g. Kanazawa - Shirakawago - Takayama 
Colazione in hotel.
08:30 Ritrovo nella lobby. Partenza per Shirakawa-go, dichia­rata Patrimonio dell’Umanità dall'UNESCO per gli edifici che fruttarono al Giappone l'antico titolo di "paese dai tetti d'oro". Le case del villaggio sono costruite in stille gassho-zukuri, con tetti spioventi di paglia che ricordano la posizione a mani giunte del saluto tradizionale del paese. Alcune sono state adibite a museo e sono visitabili. Terminata la visita, partenza per Takayama in pullman e, all'arrivo, pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Takayama: tra i punti di interesse spiccano lo Yaitai Kaikan, dove vengono custoditi i carri che sfilano al Fe­stival d’autunno, e l'antica via Kami Sannomachi.
Verso le 17:00 trasferimento in albergo, cena e pernottamento per una notte all'Hotel Associa Takayama Resort.

11°g. Takayama - Nagoya - Hakone - Tokyo 
Colazione in hotel.
08:30 Ritrovo nella lobby e trasferimento a Nagoya con bus privato.
11:27 Partenza per Nagoya con treno espresso.
12:36 Arrivo a Odawara e trasferimento a Hakone.
Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita del parco nazionale di Fuji-Hakone: se le condizioni meteorologiche lo permettono, si avrà l'occasione di partecipare a una minicrociera sul lago Ashi e alla salita in funivia sul monte Komagatake.
Al termine, partenza in pullman per Tokyo. Arrivo previsto verso le ore 19:00; trasferimento in albergo e pernottamento per tre notti all'Hotel Grand Nikko Tokyo Daiba o Hyatt Regency To­kyo.

12°g. Tokyo
Colazione in hotel.
08:45 Ritrovo nella lobby con la guida locale per la visita della città, che impegnerà tutta la mattinata: il tour inizia dalla torre di Tokyo per poi proseguire verso il tempio di Asakusa Kannon e il mercatino di Nakamise, ideale per andare a caccia di souvenir e oggetti di antiquariato. Pranzo in un risto­rante locale. Il tour terminerà verso le 13:30 al ristorante, lasciando poi la giornata a disposizione.

13°g. Tokyo 
Colazione in hotel.
lntera giornata a disposizione per la visita della città a seconda delle proprie preferenze.
Chi lo desidera, potrà partecipare all'escursione a Nikko con pranzo annesso: in questo caso il ritrovo nella lobby con la guida locale è previsto per le 8:00. A Nikko si visiteranno il santuario Toshogu, il lago Chuzenji, la cascata Kegon e la strada a zig-zag Iroha-zaka, particolarmente bella in autunno quando le foglie diventano variopinte. Pranzo in un ristorante locale e rientro a Tokyo. A seconda del numero dei partecipanti la visita sarà effettuata con pulmino riservato oppure utilizzando treno e mezzi pubblici. Un'altra possibilità è quella di organizzare un regolare tour di gruppo con una guida locale parlante inglese e una guida al seguito in lingua italiana.

14°g. Tokyo - Aeroporto Narita o Haneda
Colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto Narita o Haneda di Tokyo con as­sistente locale e partenza per l'Italia.

Informazioni e iscrizione

Per qualsiasi domanda e curiosità sui viaggi contattaci, siamo a tua disposizione

Contattaci

L’iscrizione e la partecipazione al viaggio è regolata dalle Condizioni Generali di Partecipazione; la quota include la polizza "Assistenza sanitaria, rimborso spese mediche e danneggiamento bagaglio" fornita da Europ Assistance, la polizza “Viaggi Rischio Zero” di UnipolSai Assicurazioni e la polizza "Filodiretto Protection" fornita da Nobis Compagnia di Assicurazioni. Le normative (Condizioni Generali e polizze assicurative) sono visibili nel sito di Amitaba e presso il nostro ufficio.

Amitaba S.r.l. è un operatore turistico legalmente costituito con sede in viale Ca’ Granda, 29 a Milano, iscritto al Registro Imprese della Camera di Commercio di Lecco col numero 313373, REA numero 1623197, partita IVA 13152290154. È autorizzato a svolgere la propria attività con licenza rilasciata con il decreto della Provincia di Milano numero 67762/00 del 30/10/2000. Amitaba S.r.l. ha stipulato ai sensi dell’art. 50 del Codice del Turismo (D.lgs 79/2011) una polizza per la Responsabilità Civile Professionale con la UnipolSai Assicurazioni n. 100073953 per un massimale di € 2.065.000,00.